TRIANGOLARE COPPA EMILIA: LA FEMMINILE RIMINI CALCIO ACCOGLIE LA VIRTUS SAN MAURO E LA BATTE 2 A 1.

FEMMINILE RIMINI CALCIO – VIRTUS SAN MAURO MARE

SECONDA PROVA DI COPPA EMILIA PER LA FEMMINILE RIMINI CALCIO
DOMENICA 26 novembre la squadra riminese ha giocato in casa, per la seconda partita di Coppa Emilia, contro il San Mauro.
Tabellino 
FEMMINILE RIMINI CALCIO: Protti C., Errighi, Lazzaretti, Gretcan, Siesto (1´ Calandrini), Protti E., Fiumana, Morelli, Tamburini (1´ st Franchini), Gori, Pace. A disp. Villucci, Lisi, Di Palmo. Allenatore: Lisi.
VIRTUS SAN MAURO MARE: Calbucci, Zannoni, Ronci, Melosu, Sarti, Mezzapesa, Coveri, Cerioni (40´ st Narducci), Quercioli, Magnani, Angeli. A disp. Brighi, Pasqui, Pagliarani, Capiamo.
ARBITRO: Sig. Massimiliano Vaccari di Rimini.
RISULTATO: 2 – 1
RETI: 22´ pt Pace; 40´ pt Quercioli ; 43´ st Gretcan.
I TEMPO
La partita prende il via sotto in cielo plumbeo, vento e pioggia non dopo una breve commemorazione in onore della appena trascorsa giornata contro la violenza sulle donne.
Compartecipi le avversarie, si sono unite due rappresentanti di “Rompi il silenzio”, un centro antiviolenza della Provincia di Rimini.
Il gioco vero e proprio inizia al 7´: apertura di Gretcan in fascia su Fiumana che mette in mezzo all´area per Pace. Questa, di prima tira, ma il portiere avversario è bravo a respingere.
9´ punizione per il San Mauro dalla fascia sinistra di Protti C. Angeli calcia in mezzo all´area e Quercioli colpisce di testa, ma la sfera va sopra la traversa.
Ci riprovano le avversarie al 13´ : Magnani conquista la palla sulla 3/4 campo, salta la difesa locale e tenta di sorprendere Protti in uscita, ma la palla finisce a lato.
14´ Il San Mauro incalza con Coveri che punta nell´area e tenta il tiro, ma Protti devia di pugno. 
19´ Calcio d´angolo battuto da Cerioni, la palla arriva in mischia dove Quercioli tenta la deviazione sotto porta. Gretcan respinge, ma la palla resta in area. Errighi sopraggiunge e libera l´area.
Reagisce con decisione il Rimini che al 22´ si porta avanti con l´1 a 0. Lazzaretti lancia in velocità Fiumana, la quale avanza verso la porta e dal limite dell´area approfitta dell´uscita del portiere per calciare in porta. Pace, inseguita in mezzo all´area dal diretto difensore, effettua un tap-in e si assicura il gol.
Al 33´ si assiste ad uno scambio tra Tamburini e Fiumana la quale, al limite dell´area, tenta il tiro, ma il pallone stavolta finisce a lato.
Reagisce la Virtus al 38´ con Angeli che, dalla fascia destra di Protti C., mette in mezzo per Doveri. Questa in scivolata tenta la deviazione, ma non riesce e la sfera rotola fuori.
Tuttavia l´azione prosegue e, al 40´, il San Mauro segna il gol del pareggio. Quercioli tenta il cross: sbaglia e complice il forte vento, segna.
II TEMPO
Il gioco si mantiene equilibrato senza scompensi di sorta sino al 23´. Incalzano le avversarie: alla sinistra del portiere Riminese, un contrasto tra Franchini e Quercioli. Quest´ultima, da posizione non favorevole, calcia ma il pallone rotola fuori. La stessa Quercioli batte un calcio d´angolo al 26´, che non sfocia in azioni di rilievo.
27´ Calandrini da metà campo parte palla al piede e si protrae fino quasi all´area grande avversaria. Poi, allungando il passo, perde il controllo del pallone che le scivola via.
Già al 28´ le Riminesi guadagnano nuovamente la metà campo avversaria con Gretcan passa a Morelli, che fa cross da fuoriarea. Il portiere la intercetta fuori porta e para in due tempi.
Azione degna di nota per la FRC al 42´: Fiumana prende palla sulla fascia destra, mette in mezzo e Pace tenta la deviazione ma non impatta. Rimessa dal fondo del San Mauro: Gretcan recupera palla e, dal limite dell´area, tira e la mette in rete alla destra del portiere. Gol della vittoria al 43´ per la squadra locale.
L´incontro termina pochi minuti dopo, con la concomitante uscita in barella di Melosu, seconda infortunata della giornata, dopo la Riminese Siesto, che l´ha preceduta all´inizio del secondo tempo.
Le condizioni meteo avverse hanno decisamente reso più difficile il gioco, influenzando le prestazioni delle ragazze, come concorda Lisi, il quale aggiunge: “Le squadre si sono fronteggiate a viso aperto, senza mai arretrare. I miei complimenti oggi, anche a Chiara Protti per la degna sostituzione di Michelle Villucci tra i pali, la quale per la seconda domenica è rimasta in panchina a causa di un infortunio. Mi fa piacere menzionare anche a Sara Fiumana la quale, proprio due settimane fa, usciva dal campo in barella a causa della frattura del setto nasale, il che non le ha impedito di giocare senza paura e con solo la mascherina a protezione del naso. Mi congratulo anche con le avversarie per aver giocato bene. Nonostante il buon risultato la giornata si è rivelata in parte nefasta a causa di due infortuni: i migliori auguri di pronta guarigione ad entrambe le ragazze, Siesto e Melosu, per quali spero una veloce ripresa!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *