Femminile Rimini Calcio – Poggese X Ray One: Nota partita del 18.02.2018

 

Femminile Rimini Calcio – Poggese X Ray One del 18.02.2018, Stadio Comunale “Romeo Neri”.

RISULTATO: 2 – 2

RETI: 5’ PT Santin; 41’ PT Cavicchioli; 44’ autogol Poggese; 26’ ST Calandrini;

Tabellino

FEMMINILE RIMINI CALCIO: Protti C., Errighi, Lazzaretti, Gretcan, Siesto (18’ ST Grigoreac) Franchini, Protti E., Morelli, Tamburini, Calandrini, Pace. A disp. Carini. Allenatore: Lisi.

A.C.D. PGGESE X RAY ONE: Bianchi, Cavarra, Natali, Mantovani, Riccio, Guidorzi, Potenzi, Cavicchioli (33’ ST Preti), Zaniboni (9’ ST Oliani), Santin, Campagnoli (10’ ST Carta). A disp.: Zerbini, Oliani.

ARBITRO: Sig. Matteo Colella di Rimini

 

I TEMPO

5’ Al quinto minuto la Poggese si porta avanti con Santin, che segna il primo gol per la squadra ospite. Protti inizialmente trattiene, però la palla le scivola via dalle mani e finisce nella rete.

Al 21’ Cavicchioli avanza in campo, con l’intento di anticipare Protti, in uscita. Invece le monta addosso e il portiere locale resta a terra. Fortunatamente illesa, la partita dunque ricomincia.
25’ Azione del Rimini: Tamburini sulla fascia sinistra del portiere imbecca Calandrini. Questa, a sua volta, va alla ricerca di una compagna provando un passaggio, però la difesa avversaria lesta allontana.
41’ La Poggese batte calcio d’angolo: la difesa biancorossa respinge, però Cavichioli interviene con un pallonetto sul secondo palo, scavalcando Protti. 0 – 2.
43’ Occasione sfumata per le ragazze a scacchi: Morelli batte calcio d’angolo e Siesto cerca la traiettoria. Purtroppo Natali interviene deviandola e prolungandola verso Potenzi, che allontana la sfera dall’area.
Al 44’ la Poggese segna un clamoroso autogol. Ancora Morelli su calcio d’angolo: cerca il centro dell’area con una palla tesa e trova un’avversaria che colpisce male la sfera: dall’intenzione di rinviarla a insaccarla in rete, il passo è breve.

Al termine del primo tempo, il direttore di gara concede un recupero di 2′.

 

II TEMPO

5’ Il secondo tempo si apre con un’azione delle riminesi. Morelli batte calcio d’angolo in area. Cross in mezzo, tentando di pescare una compagna per la deviazione vincente.
6’ Poco dopo le biancorosse incalzano: recuperano il possesso del pallone e Gori prova un tiro dalla distanza, bloccato da Bianchi
14’ Gol per la Femminile Rimini Calcio ad opera di Tamburini, che dopo un’avanzata galoppante tocca la palla di testa e centra la porta! Delusione per l’annullamento da parte dell’arbitro, per fuorigioco.
16’ Gol sfiorato per Calandrini: assist di Franchini che le allunga il pallone, bloccato dal portiere.
Al 26’ il duo riminese replica: Protti E. lancia Calandrini sulla fascia destra, tuttavia il portiere avversario la blocca in uscita. Questa, però, non trattiene e Calandrini prosegue la sua corsa verso la porta libera. Ed è subito gol!
38’ Il centrocampo locale recupera il pallone e ancora Calandrini, agguerrita, prova a sorprendere il portiere dal limite dell’area. Effettua un pallonetto di sinistro, la la sfera finisce a lato.
39’ Incessanti le biancorosse: da una compagna Protti E. riceve la palla tenta il tiro di prima intenzione, però purtroppo il pallone arriva sul fondo.
47’ Gori lancia Calandrini verso la porta avversaria. La riminese tenta la replica con un pallonetto, ma la sfera rotola fuori dopo aver sfiorato un palo.

Il direttore di gara fischia e il match si conclude sul 2 – 2.

 

Al termine della gara, Mr. Lisi rilascia alcune dichiarazioni:

 

Il clima e le condizioni meteo erano decisamente sfavorevoli, il che ha reso ulteriormente più arduo giocare una partita già di per sé difficile. Le ragazze son state costanti e testarde: non hanno ceduto alla stanchezza né all’emozione, nonostante il doppio svantaggio. Tanto meno dopo il terzo gol a nostro favore, annullato sfortunatamente per fuorigioco. Posso tranquillamente affermare che le mie atlete non si sono arrese cercando di vincere a tutti costi, fino al fischio finale ed è un peccato che abbiamo pareggiato: era indubbia la nostra superiorità e la vittoria sarebbe stata meritata. Alla fine, tutto sommato, posso solo riconoscere la tempra di queste donne e far loro i miei complimenti.

***

Aggiornamenti, informazioni e contributi sul sito www.femminileriminicalcio.it e sui Social, A.S.D. Femminile Rimini Calcio e gli hashtag #femminileriminicalcio#calciofemminilerimini#serieccalciofemminile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *