Monthly Archives: febbraio 2016

FEMMINILE RIMINI, ENNESIMO KO CONTRO LA BESTIA NERA ONDA PESARESE: SI FERMA A NOVE RISULTATI UTILI LA STRISCIA DEI SOGNI

La Femminile Rimini ha perso la battaglia contro l’Onda Pesarese 3-0 e, volendo partire dalle notizie positive, c’è di buono che le biancorosse, almeno per questa stagione, non dovranno più tornare in terra marchigiana. Alla quarta sconfitta in altrettante partite tra campionato e coppa si può tendere la mano alla capolista del girone, che tra meno di un mese festeggerà l’anticipata promozione in serie C. Eppure, considerando i precedenti tra le due squadre, le tensioni e gli scontri (a volte

LA FEMMINILE RIMINI VUOLE PRENDERSI LA RIVINCITA NELLA TANA DELLA CAPOLISTA PESARO

Alcune partite non hanno bisogno di sensazionalismo esasperato oppure accentuate cariche emotive.  Il valore intrinseco del match è già racchiuso nel nome delle due squadre, precedenti stagionali e classifiche. In campo (ore 14.30) domani la Femminile Rimini vuole mettere la parola fine alla tradizione vincente dell’Onda Pesarese, prima di tutto perché ha tutte le capacità per poterlo fare, poi perché gli episodi delle tre sfide passate, tutte vinte di misura dalle pesaresi, hanno lasciato il dente avvelenato. “Non mi voglio

FEMMINILE RIMINI, CHE COLPO: ECCO IL CENTROCAMPISTA ELENA TRAMONTI

  La Femminile Rimini ha un jolly in più. Si tratta dell’esperta centrocampista Elena Tramonti, che ha firmato fino al termine della stagione e andrà a rinforzare una squadra già competitiva. Un colpo da novanta viene subito da dire, anche se poi è il campo che emetterà le sentenze. Il palmares della regista classe ’87 parla da solo. Livornese doc, toscanaccia (nel senso buono), una quindicina di stagioni tra la B e la C della sua città, poi il passaggio

FEMMINILE RIMINI, IL SEGRETO E’ LA FORZA DI TUTTO IL GRUPPO

  Sara Lisi: “Un’emozione il mio ritorno in campo. Le prossime due gare determineranno il nostro campionato. Ester Protti e Morelli le mie ‘maestre’ ” Nessuna tripletta, nessun assist e nessun salvataggio sulla linea. Eppure si può essere comunque fondamentali in un gruppo, anche se meno chiamati in causa. Sara Lisi domenica nella vittoriosa trasferta di San Paolo ha giocato uno scampolo di partita rilevando bomber Pace. Un assaggio con il rettangolo verde, che è tutto per chi gioca a

LA FEMMINILE RIMINI GIOCA A TENNIS: 6-2 AL SAN PAOLO, SUPER TRIPLETTA SU PUNIZIONE DI MORELLI

Contava vincere e la Femminile Rimini ci è riuscita nettamente nonostante uno smalto non troppo entusiasmante nella tana del San Paolo. 6-2 e punteggio mai in discussione, seconda vittoria in altrettante partite in questo girone di ritorno. Non si può pensare di essere sempre perfetti, quindi uscire da Modena con i tre punti va benissimo e ora domenica di riposo in vista della doppia sfida della verità contro Onda Pesarese e Pievicella.   Mister Lisi opta per il 4-3-1-2: Villucci

FEMMINILE RIMINI, SEI PIÙ FORTE MA ATTENZIONE AL SAN PAOLO

In apparenza potrebbe sembrare una partita da segno 2 facile in schedina, senza se e senza ma. Questo ce lo auguriamo, ma attenzione perché la trasferta di domani contro le modenesi del San Paolo (fischio d’inizio ore 14.30) non è scontata. Il motivo è molto semplice, le emiliane, che hanno una “squadra principale” che milita in serie C, si sono rinforzate con alcune pedine di spessore già decisive contro Poggese e Real Maranello. Capitan Morelli e compagne sono reduci da un cammino invidiabile, farcito da

SARA MAY PACE: “FEMMINILE RIMINI, LE MIE RETI PER LA PROMOZIONE IN SERIE C”

Con un bomber così forte la Femminile Rimini può prendere il volo. Sarah May Pace, attaccante italo-americana, domenica ha sbloccato il punteggio nella gara contro lo United ed è tornata a gonfiare la rete dopo il digiuno di due mesi. “Sono partita da centrocampo, mi sono portata avanti la sfera, ho aspettato l’uscita del portiere, ho letto bene la situazione e ho segnato in scivolata, l’avevo già vista dentro. Probabilmente è pure il gol più bello tra quelli realizzati. La

FEMMINILE RIMINI, IL NERI SI CONFERMA UN AMULETO ANCHE DI SERA: 2-0 INCONFUTABILE ALLO UNITED

Comincia con il botto il girone di ritorno della Femminile Rimini, che liquida con un meritatissimo 2-0 lo United e conquista la momentanea quarta piazza solitaria. Si badi bene, 2-0 ma monologo che avrebbe potuto regalare uno scarto decisamente più ampio. A “Fiumi” in tutti i sensi le occasioni, per il resto perfette dietro con capitan Morelli & co, ma la strada imboccata è quella giusta. Mister Zeno Lisi scioglie i dubbi della vigilia con alcune mosse impeccabili, su tutte

LA FEMMINILE RIMINI VUOLE CONFERMARSI SPLENDIDA ANCHE CON L’ABITO SERALE

Start al girone di ritorno per la Femminile Rimini, che domani sera alle 18 ospita al Neri l’ostico United. In campionato le biancorosse cercheranno il grande riscatto dopo la sconfitta maturata all’andata (2-0 a Bologna). Sul campo si affrontano due squadre attrezzate per il salto ma con qualche difficoltà a gonfiare la rete, soprattutto le emiliane che hanno segnato tre gol in meno della Femminile Rimini, invece autentico bunker in difesa. “Giochiamo per vincere – le parole di mister Zeno

FEMMINILE RIMINI, SERATA DI BALDORIA MA DOMENICA SI TORNA A FARE SUL SERIO CONTRO LO UNITED

FEMMINILE RIMINI, SERATA DI BALDORIA MA DOMENICA SI TORNA A FARE SUL SERIO CONTRO LO UNITED L’eliminazione dalla Coppa Emilia ha creato un forte senso di rivalsa verso l’Onda Pesarese per la sconfitta ingiusta subita dalla Femminile Rimini, ma non ha di certo tolto il sorriso alle ragazze di Zeno Lisi, Sabrina e Nicola Montebelli. Dunque, momento di divertimento per le biancorosse con la società e i preziosi sponsor Auriga (ristorante dove si è svolta la cena) e Savio Costruzioni. Ora il pensiero fisso